Love&Anarchy 2016- Helsinki International Film Festival – MERCENARY (Mercenarie) Review of the film (no Spoilers) // Recensione del film (no Spoilers)

la_kaksirivi_2016

TITLE: Mercenary (Mercenaire)

DIRECTOR and WRITER: Sasha Wolff

YEAR: 2016

COUNTRY: France

 

 

Review in English

I was very satisfied with the list of the films of this in year in Love&Anarchy (Rakkauta ja Anarkiaa), the Helsinki international film festival. In this article I will talk about one of the films I was very touched by: Mercenary (Mercenaire),  screened at the 2016 Cannes Film Festival.

Initially, I chose this movie because I read it was about Rugby, a sport to me very close.

I went to watch the movie on the 17th September, in Korjaamo Cinema, with the Director Sasha Wolff, as a special guest of the evening. However, I was somewhat disappointed not seeing that many people.

Sasha, before the screening, introduced the movie ironically with these words “This film is made for people who don´t give a s”t about rugby”. In fact, the main character is the young boy Soane (Toki Piliokowho loves to play rugby. He lives in Noumèa, a small village in New Caledonia.

Through the exhortation of an Islander Abrahm, he has an offer from him to play in a team in France, with the promise to earn a good salary (the 10%  goes to Abraham). However, the family is not agreeing. When he reached the European country, the coach of the team doesn´t accept him because he is too skinny. Unfortunately, the father of Soane, before his departure, banished from the family so the protagonist is without  a job, without house and without parents. Luckily, thanks to a contact that he had, he got accepted by a minor team and he found a job. From that moment, he starts his new life in Europe.

As the director specified, the movie pays less attention to the rugby and the main character is the boy, his relationship with the world and with his traditions. During the interview, the director told us how he chose the actors in the Pacific Islands (Soane comes from France). No one of them was a professional actor. The casting was placed in different moments and different contexts, for instance he met and he hanged out with the indigenous of the island. Sasha spent around 6 months in the New Caledonian to learn their traditions.

A film that I absolutely recommend to watch. You will know another culture and reality very far away from our ethics (many players from Pacific Islands are used in France in the rugby world).

Personally, I was very touched about how rugby is seen in France. I grew up in Italy, a state where the real sport market is in football. One reason why I like rugby is that I always found a friendly and family atmosphere. In this film, I discovered a new face of this sport, quite dramatic and sad.

Gloria De Felice


 

This slideshow requires JavaScript.

Review in Italian 

Love and Anarchy (Rakkauta ja Anarkiaa), il festival internazionale del cinema di Helsinki, mi ha decisamente soddisfatto per la scelta stimolante dei film proposti quest´anno.  In questo articolo vi parlerò di quello che mi ha particolarmente colpito: “Mercenary” (Mercenaire) proiettato al festival del cinema di Cannes 2016.

Inizialmente ho scelto di guardarlo perché trattava il Rugby, uno sport a me molto caro, in quanto molto seguito nel mio paese dove sono cresciuta.

Ho assistito alla visione del lungometraggio il giorno 17 settembre 2016, al cinema Korjaamo, con la presenza del regista Sasha Wolff, come ospite della serata. Sono rimasta un po’ delusa dal fatto che la sala non fosse abbastanza gremita. 

Sasha ha introdotto ironicamente la visione del film con queste parole “This film is made for people don´t give a s**t about rugby” (Questo film é stato fatto per coloro a cui non frega niente del rugby).  Infatti, il protagonista principale è un giovane ragazzo di nome Soane (Toki Pilioko), che ama giocare a rugby. Vive a Nouméa, un piccolo villaggio in Nuova Caledonia. Sotto esortazione di un isolano, Abraham, viene mandato da lui in un paese in Francia a giocare per una squadra, con la promessa di guadagnare un buon stipendio (Il 10% spetta ad Abraham). Ma la sua famiglia non é d´accordo. Una volta arrivato in Francia, l´allenatore della squadra non lo accetta poiché troppo magro e vuole rimandarlo indietro. Dato che il padre, prima della sua partenza, lo aveva cacciato, lui si ritrova senza casa, senza lavoro e senza genitori. Fortunatamente, grazie ad un contatto, riesce ad essere accettato da una squadra minore e a trovare un lavoro. Da questo momento, inizia la sua nuova vita nel paese Europeo.

Come il regista ha specificato, Il rugby nel film viene messo in secondo piano e il protagonista principale è il ragazzo, la sua relazione con il mondo e il rapporto con le sue tradizioni. Durante l´intervista, il regista ha raccontato di come abbia scelto gli attori nelle Isole del Pacifico (il protagonista, in realtá, è francese). Nessuno degli interpreti è un vero attore. I casting, sono stati fatti in diversi momenti e in diversi contesti, per esempio frequentando e conoscendo gli indigeni dell´isola. Infatti, Sasha ha trascorso circa 6 mesi nel territorio della Nuova Caledonia per imparare le loro tradizioni.

Un film consigliabile completamente. Conoscerete un´altra cultura e una realtà molto lontana dai nostri standard (molti giocatori delle isole del Pacifico vengono sfruttati in Francia nel mondo del rugby).

Personalmente, sono rimasta molto colpita da come viene visto il rugby in Francia. Essendo cresciuta in Italia, un paese dove il vero mercato sportivo è rappresentato dal calcio, ho sempre apprezzato il rugby nel quale ho trovato un clima più amichevole e familiare. In questo film ho scoperto in questo sport un volto nuovo, piuttosto drammatico e triste. 

Gloria De Felice

Contact 

gloria@nur.fi

Pictures and logo

RakkautajaAnarkiaa logo and Film Photos: Press kit by Helsinki International Film Festival

Helsinki International Film Festival website: http://hiff.fi/

Link IMDB

http://www.imdb.com/title/tt4530968/?ref_=ttfc_fc_tt

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *