The Film Club II: Dogville by Lars Von Trier (2003)

What element can hold a group of people during a cold frosty evening of Thursday in Helsinki discussing about one of the masterpieces of the 2000cinema? The passion, would you say, or the curiosity?

I would like to be honest with you, in fact of 16 interested people who were supposed to come, only 3 of them showed up.  We were four in total. Disappointment to me? Maybe at the beginning, but after a bit, our content was mainly fruitful and culturally spread. I was pretty satisfied of the topic we extracted, discussing a complex full length like Dogville.  Of course, though, more people would have brought more variations. Nevertheless, I am glad to share with you what we talked about. Dogville is a film that you can or you can´t like. Only one of us didn´t watch it accepting to hear spoilers. Each one of us was estranged by the final and talking about the last chapter, I would like to share what one of the attendances said:

“To appreciate this film, you have to watch the first 2 hours and half, to meet and to get to know every single character, to start feeling something for them. Without it, the last scene looks like a screen of a video game.”

Finding and analysing connections with Old Testament, American Society, Brechtian symbolism and absurd theatre, sure Dogville alienated, in a good or a bad way, each of us. I think is worth to watch it more than once, definitely. Details will emerge without you even notice. Next month we will discuss “Freaks”. In my opinion, we can connect the 1932 movie to Dogville itself. I am thrilled to hear more and chat more during the next meeting. Also, I would like to advertise our Facebook group if you are interested to join!

Entrance to the film club is free and we have snacks to share during the discussion!The event is settled in Temporary. On the Facebook group, you can find more specific details.

Hope to see you soon!

Gloria 

gloria@nur.fi 

Photo and Imdb: http://www.imdb.com/title/tt0276919/?ref_=nv_sr_1

Temporary.fi 


Cosa può convincere un gruppo di persone ad incontrarsi durante una fredda notte invernale di un giovedì, ad Helsinki, e a discutere di uno dei capolavori più controversi nella storia del cinema del nuovo millennio? “La passione”, direste, o piuttosto  “la curiosità”?

A quanto pare non tanta curiosità; infatti di 16 interessati all´evento, se ne sono presentati solo 3. Eravamo 4 in tutto. Una delusione? Forse all´inizio, ma dopo i primi dieci minuti di conversazione già la mia malinconia era svanita. Nonostante il poco pubblico, il contenuto è stato alquanto proficuo e culturalmente vasto. Sono stata piuttosto soddisfatta di ciò che abbiamo estrapolato riguardo al lungometraggio “Dogville”. Sono lieta, dunque,  di rendervi partecipi al “succo” della nostra conversazione. Abbiamo tutti confermato che “Dogville” è un film che può piacere o non piacere, non crea mai un giudizio astenuto. Tra i presenti, solo una persona non aveva visto il film, acconsentendo agli spoiler del contenuto. Lo straniamento del capitolo conclusivo è stato percepito da tutti e, riguardo a ció, vorrei citare le parole di uno dei partecipanti: “Per apprezzare il finale devi seguire le prime 2 ore e mezza del film, conoscere i personaggi e affezionarti ad ognuno; senza questo processo, sembra di assistere alla proiezione di un videogioco”. Grazie alle connessioni con l´Antico Testamento, con la società Americana, con i simbolismi Brechtiani e, particolarmente, con il teatro dell´assurdo, “Dogville” è un film che sicuramente colpisce l´animo dello spettatore. Da riguardare, se lo si ha giá visto in passato: i  dettagli emergeranno senza neanche accorgersene. Durante il prossimo mese discuteremo “Freaks”, il quale, secondo la sottoscritta,  può essere collegato a Dogville stesso. Vedremo le critiche che emergeranno a riguardo: sono molto curiosa. Vi ricordo che se foste interessati a partecipare al club, la presenza all´evento è gratuita e, nel gruppo Facebook, troverete informazioni piú dettagliate.

Alla prossima

Gloria 

gloria@nur.fi 

Photo and Imdb: http://www.imdb.com/title/tt0276919/?ref_=nv_sr_1

Temporary.fi 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *